Abito principe di Galles quando indossarlo Boggi Milano

    Principe di Galles: come abbinare questo tessuto

    Un’icona del guardaroba maschile.

    Principe di Galles: come abbinare questo tessuto

    Un’icona del guardaroba maschile.

    Perché si chiama tessuto Principe di Galles?

    Il Principe di Galles è un esclusivo tessuto in lana dai caratteristici disegni a quadri che, col passare del tempo, è diventato un’icona del guardaroba maschile.

    La storia vuole che all’inizio del XIX secolo, quando un gruppo di proprietari terrieri decise di emigrare in Scozia, re Giorgio IV chiese ai membri del clan scozzese di indossare i loro caratteristici pattern a quadri quando partecipavano alle udienze. I possidenti inglesi che vivevano in Scozia decisero allora di adottare come segno distintivo del loro vestire un modello check noto con il termine glenurquhart. Probabilmente fu inventato da Elizabeth Macdougall a Lewiston e in seguito utilizzato da Lady Caroline, contessa di Seafield, per la sua tenuta di Glen Urquhart come abbigliamento per i suoi guardacaccia.

    Il Principe di Galles, che in seguito divenne Edoardo VII, recandosi spesso nella tenuta di Glen Urquahart, scoprì questa fantasia a quadri e la adottò per la sua tenuta sportiva alla fine del 1800. Da allora viene utilizzato nel guardaroba degli eredi al trono inglesi, dal cui titolo prende appunto il nome il tessuto ‘Principe di Galles’.

    Lo stesso nipote Edward, principe di Galles dal 1911 al 1936, e brevemente re nel 1936, fu talmente amante di questo tessuto che lo portò al culmine della sua popolarità in una nuova variante: un raffinato overcheck rosso e blu in aggiunta ai tradizionali colori bianco e nero. I due principi trasformarono il tessuto principe di Galles in un classico motivo della moda maschile. 

    tessuto principe di galles abito boggi milano
    giacca principe di galles abbinamento Boggi Milano

    Principe di Galles: tessuto invernale, ma non solo

    Puoi facilmente riconoscere la fantasia principe di Galles dal suo motivo, caratterizzato da grandi riquadri in cui si alternano motivi geometrici più fini e pied-de-poule. Oggi è diventato un’icona dell’abbigliamento uomo, oltre che uno dei tessuti di lana preferiti per la stagione invernale, ideale per la realizzazione di giacche sportive. Ma il tessuto Principe di Galles è molto versatile e può essere utilizzato anche in primavera sotto forma di giacche e blazer classici, o ripreso come motivo per una camicia o una cravatta. 

    Pantaloni in Principe di Galles: gli abbinamenti migliori 

    Il tessuto principe di Galles è audace e accattivante per cui, all’interno di un outfit, tende a diventare subito protagonista. Un paio di pantaloni in principe di Galles possono essere indossati con una giacca semplice e una camicia bianca oppure con un maglione a collo alto nero, rigorosamente a tinta unita, e un paio di sneaker in pelle nera. La fantasia principe di Galles è una presenza costante nell’abbigliamento formale (e non) da uomo ed esistono numerose varianti che includono motivi scuri alternati ad altri più tenui, come il beige, marrone o blu. Crea il tuo look a partire da un paio di pantaloni in Principe di Galles: abbinamenti con camicia e blazer casual. L’importante è seguire sempre un consiglio: un solo indumento a quadri abbinato ad altri capi in tinta unita che rimandano alle tonalità del motivo Principe di Galles. 

    giacca principe di galles abbinamento blazer boggi milano
     abito principe di galles quando indossarlo abito boggi milano

    Abito in Principe di Galles: quando indossarlo

    Un abito principe di Galles di Boggi Milano è abbastanza classico da essere indossato come look da ufficio o per una cena in compagnia, considerato il suo motivo immediatamente distintivo.
     
    Il modo più semplice per abbinare un abito Principe di Galles è con una camicia elegante e una semplice cravatta regimental in una tonalità che richiama il tono più leggero del motivo a quadri e un semplice maglione o un gilet nei colori che riprendono le tonalità di mezzo del principe di Galles e un paio di sneaker che si avvicinano al suo colore più scuro.
    Particolarmente estroversa, la fantasia principe di Galles esprime lo stile business anche quando viene indossato in un abito a 3 pezzi con un gilet tono su tono. Nel corso degli anni, le personalità di spicco che hanno indossato il principe di Galles includono James Bond, Sean Connery, Eddie Redmayne, Cary Grant e molti altri. Perché non tu?